Secondi Piatti

.

Crema di zucca con acciughe e rosmarino, gamberoni gratinati al pesto di pistacchio e fagioli di soia

Un mix di sapori, odori ma anche tradizioni culinarie in questa crema di zucca con acciughe e rosmarino, gamberoni gratinati al pesto di pistacchio e fagioli di soia. Si può viaggiare con una forchettata? La risposta è sì, sempre. Ogni cultura ha i suoi pilastri gastronomici, sono identitari. La Sicilia, ad esempio, è celebre per molte bontà e tanta materia prima, come il pistacchio. Il pesto di pistacchio alla brontese, in questo caso, si unisce alla zucca, alle acciughe e poi ancora agli edamame, anche detti fagioli di soia.

Ingredienti
300 g zucca pulita, poi cotta al forno per 30 minuti a 180°
Sale, olio extravergine d’oliva
5/6 Acciughe sott’olio
Rosmarino
6/8 gamberoni puliti
150 g Pangrattato
2 cucchiai Pesto alla Brontese Bacco
Sale, parmigiano q.b
Fagioli di soia (optional) eventualmente lessati, poi conditi con olio d’oliva extravergine, sale, pepe bianco.

 

Procedimento:
Frullate la zucca, insieme alle acciughe, un pezzetto di rosmarino, sale, olio extravergine e un cucchiaino di pesto di pistacchio . Mettetela al caldo dentro un pentolino. Preriscaldate il forno a 180° e amalgamate il pangrattato con il pesto e il parmigiano. Condite di sale e gratinate i gamberoni. Posizionate sulla carta forno, un filo d’olio e infornate per 10′. Servite i gamberoni insieme alla crema di zucca e acciughe, con un filo d’olio extravergine d’oliva. Potete servire anche senza i fagioli di soia, non sono indispensabili!

Share with your friends

Powered by World

Copyright 2017 Baccoblog - Bacco S.r.l. p. iva: 04431250879 - Via Palermo, 47 95034 Bronte (CT) - info@baccosrl.com - Fax. 095 7724795
Tel. +39 095 7722865 - Privacy Policy | Cookie Policy

Torna alla pagina precedente