Dolci

.

Fiori di carnevale al pistacchio

A Carnevale vince il fritto! Ecco i fiori di carnevale al pistacchio da sgranocchiare prima, dopo e durante le festività carnescialesche. Veri bocconcini di dolcezza che allieteranno i pomeriggi di festa e allegria all’insegna del coloratissimo Carnevale.

Ingredienti:

200 gr farina 00
2 uova
1 pizzico di sale
50 gr zucchero
1 cucchiaio di marsala
30 gr burro fuso
olio di semi per frittura
zucchero a velo Q.b
Golosa Bacco
granella di pistacchio Bacco Q.b

Procedimento classico:

Setacciate la farina su una spianatoia, fate un buco al centro ed unite lo zucchero, il pizzico di sale, le uova il burro fuso e il marsala.
Lavorate gli ingredienti formando un impasto più tosto sodo.
Avvolgerlo su un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare per circa trenta minuti.
Con il mattarello, stendere la pasta in uno spessore di 2 mm circa e con 3 tagliapasta a forma di fiore di diverse dimensioni ritagliate la pasta.
Inumidite il centro del fiore più grande con un goccino d’acqua, adagiate il secondo fiorellino e inumidite alla stessa maniera, completate con il fiore più piccolo.
Praticate una lieve pressione affinché aderiscono bene tra loro.
Far scaldare sul fuoco, in un recipiente piccolo dal bordo alto, abbondante olio.
Mettervi, uno alla volta, i dischi e tenerli immersi usando il manico di un cucchiaio di legno appoggiato delicatamente al centro.
Gonfiandosi la pasta, i dischi sovrapposti assumeranno l’aspetto di fiori.
Quando i fiori saranno ben gonfi e dorati, scolateli su carta assorbente per eliminare l’eccesso d’unto.
Spargete la superficie con lo zucchero a velo, riempite una sac a poche con la crema spalmabile al pistacchio e farcite il centro, completate la preparazione con una manciata di granella di pistacchio.

Procedimento con il Bimby:

Inserite nel boccale tutti gli ingredienti 2 min. spiga.
Avvolgerlo su un foglio di pellicola trasparente e farlo riposare per circa trenta minuti.
Con il mattarello, stendere la pasta in uno spessore di 2 mm circa e con 3 tagliapasta a forma di fiore di diverse dimensioni ritagliate la pasta.
Inumidite il centro del fiore più grande con un goccino d’acqua, adagiate il secondo fiorellino e inumidite alla stessa maniera, completate con il fiore più piccolo.
Praticate una lieve pressione affinché aderiscono bene tra loro. Far scaldare sul fuoco, in un recipiente piccolo dal bordo alto, abbondante olio.
Mettervi, uno alla volta, i dischi e tenerli immersi usando il manico di un cucchiaio di legno appoggiato delicatamente al centro.
Gonfiandosi la pasta, i dischi sovrapposti assumeranno l’aspetto di fiori.
Quando i fiori saranno ben gonfi e dorati, scolateli su carta assorbente per eliminare l’eccesso d’unto.
Spargete la superficie con lo zucchero a velo, riempite una sac a poche con la crema spalmabile al pistacchio e farcite il centro, completate la preparazione con una manciata di granella di pistacchio.

 

 

 

Ricetta di Veronica’s cook and more

Share with your friends

Powered by World

Copyright 2017 Baccoblog - Bacco S.r.l. p. iva: 04431250879 - Via Palermo, 47 95034 Bronte (CT) - info@baccosrl.com - Fax. 095 7724795
Tel. +39 095 7722865 - Privacy Policy | Cookie Policy

Torna alla pagina precedente