Secondi Piatti

.

Patata al forno con polpo e pesto di pistacchio

L’appetito vien creando quando a tavola si trovano ricette sfiziose come la patata al forno con polpo e pesto di pistacchio. Abbinamenti da vero ristorante gourmet ed altro non fanno che esaltare ogni singolo ingrediente che compone la ricetta di oggi. Pensata come una seconda portata, la patata al forno con polpo e pesto di pistacchio potrebbe prestarsi anche come delicato antipasto ed aprire le danze di un succulento pranzo o cena. Seguiamo il procedimento e mettiamoci all’opera!

 

INGREDIENTI:

  • 1 patata grande
  • 1 polpo piccolo
  • 1 vasetto di pesto alla brontese Bacco
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di oliva q.b

PREPARAZIONE:

Lavare ed asciugare una grossa patata. Foratela con una forchetta e poggiatela su una placca da forno già rivestita con un foglio di carta forno. Spennellate con un po’ di olio di oliva e infornate per circa 1 ora e mezza. Nel frattempo, riempite un tegame con acqua e portare ad ebollizione. Lavare e pulire il polpo accuratamente. Quando l’acqua inizierà a bollire, immergete i tentacoli del polpo in acqua per qualche secondo e poi tiratelo su. Ripetete questa operazione per 3-4 volte, per far in modo che i tentacoli si arriccino. Adesso abbassare la fiamma e far cuocere per circa 25-30 minuti. Successivamente, trasferire il polpo su un piatto e fatelo raffreddare. Trascorso il tempo, verificare con uno stuzzicadenti se la patata sia ben cotta. Sistemate la patata su di un piatto e fare un lungo taglio a croce sulla stessa, allargando leggermente e versando abbondante pesto di pistacchio sulla patata. Infine, decorare con il polpo.

 

Ricetta di Sabina Spitaleri

Share with your friends

Powered by World

Copyright 2017 Baccoblog - Bacco S.r.l. p. iva: 04431250879 - Via Palermo, 47 95034 Bronte (CT) - info@baccosrl.com - Fax. 095 7724795
Tel. +39 095 7722865 - Privacy Policy | Cookie Policy

Torna alla pagina precedente